^ Vincere la stanchezza (parte 1)

Tecniche Energetiche No Comments »

Ciao,

è possibile vincere la stanchezza solo con il riposo?

Quante volte in certe giornate ti capita di essere fiacco o fiacca o… di sentire addosso una stanchezza inspiegabile?

Succede… soprattutto quando dormiamo poco o siamo sotto pressione da stress.

Si può vincere la stanchezza?

Esiste una procedura interessante per ridare energia e tono al fisico… si tratta di una tecnica energetica di facile applicazione anche da soli…

Questa procedura energetica di Donna Eden, basata su semplici esercizi da poter effettuare giornalmente o quando ne sentiamo il bisogno; la puoi vedere spiegata in questo video (non in italiano), ma di facile comprensione:

 

Pensa, era un po’ che facevo piuttosto tardi la sera (per un accavallarsi di impegni vari)… e finchè usavo questa procedura energetica per vincere la stanchezza (giornalmente al mattino)… ero nonostante tutto bello pimpante; poi guarda caso, appena smisi di praticare questa procedura energetica di Donna Eden,…  durante il giorno (anche se era un periodo in cui avevo meno impegni), sentivo una pesantezza addosso incredibile!!! Coincidenza?

Probabilmente no… infatti questa tecnica energetica per vincere la stanchezza, serve soprattuto a riequilibrare il fisico… ed è ormai noto che siamo fatti di energia…

comunque ne parleremo ancora nella seconda parte, dove focalizzeremo il discorso allo scopo di riequilibrare le energie sottili.

Buona serata,

Giulio

Tags: , , ,

I miracoli del NATALE!

Generale No Comments »

Ciao a tutti!

Ogni giorno, al contrario di cosa si voglia pensare… avvengono continuamente dei miracoli… miracoli più grandi… e miracoli “impercettibili”, di cui troppo spesso non ci accorgiamo.

I miracoli grandi (e più rari) sono quelli più eclatanti che ci danno la speranza quando dubitiamo…
i miracoli impercettibili sono quelli che ci fanno vivere, perchè i miracoli più potenti sono quelli che avvengono dentro di noi.

Ed in questo giorno speciale (in cui i miracoli si ripetono ogni anno)… e per il resto della tua vita…

 

ti auguro di vedere mari e paesaggi sconfinati da perdere il fiato…

ti auguro di conoscere tante persone sconosciute come se le conoscessi da sempre…

ti auguro di piangere come un bambino nell’osservare ciò che non avevi mai notato…

ti auguro di crescere giorno dopo giorno per ogni singola e vivida emozione…

ti auguro di convincerti che sei una persona…

STRAORDINARIA… con delle capacità STRAORDINARIE!

Ti auguro di credere sempre ai tuoi sogni.


BUON NATALE!

 

un abbraccio di cuore,

Giulio

Tags: ,

? Perchè i sogni e desideri non si avverano?

Convinzioni 4 Comments »

Ciao,

se ti stai chiedendo perchè i sogni o quello che desideri nella tua vita non si sta avverando, credo che sei una delle tante persone che se lo chiedono continuamente, al punto da perdere la fiducia e rinunciando a crederci fino in fondo!

Desideriamo qualcosa fortemente, ma questo rimane solo un desiderio… e questo a pensarci bene è davvero strano non trovi? :o

Viene da chiedersi piuttosto:

Lo desideriamo veramente, vedere certi nostri sogni avverarsi?

Se uno ha la volontà ferrea di raggiungere od ottenere una determinata cosa, prima o poi la raggiunge… non trovi? A meno che ciò sia strettamente vincolato alla volontà di un’altra persona… ciò è molto strano.

… Se la tua volontà è determinata, prima o poi… dovrai ottenere qualcosa che si avvicini al tuo obiettivo.

Ed allora perchè spesso accade il contrario?

Sfortuna, incapacità?

Contrasto: Mente - Inconscio

Contrasto: Mente - Inconscio

La verità è che desideriamo razionalmente con la mente, ma spesso il nostro inconscio “fa a botte” con essa andando nella direzione contraria ed annullandone l’effetto. Questo perchè le nostre convinzioni errate o le paure ci fanno remare nella direzione contraria.

I programmi che ci sono stati inculcati da piccoli dai genitori, dai parenti, dalle nostre esperienze, dai comportamenti della società, sono ormai radicati in noi, che sembra impossibile riuscire a modificarli in altrettanti programmi positivi e motivanti.

Dubitiamo delle capacità che i nostri sogni si avverino!

Possiamo paragonarci ad un icesberg

di cui in superficie appare solo una minima parte di quello che siamo… in realtà al di sotto dell’acqua, in profondità del nostro “io”, vi è il nostro inconscio che elabora ad una velocità di gran lunga superiore (dell’ordine dei milioni di stimoli ed informazioni neurali) rispetto alla velocità con cui elabora la ragione.

Ed allora sembrerebbe impossibile cambiare…

In realtà… ci sono dei particolari stati del cervello e condizioni in cui

possiamo cambiare questi programmi che impediscono ai nostri sogni di avverarsi.


Se sei interessato a scoprirne di più…

ti consiglio di seguire gli altri articoli più specifici sull’argomento in cui verranno forniti dei consigli preziosi su quali risorse usare.

Buona serata,

Giulio

Tags: , , , , , ,

^ Vivi la tua vita! (parte 1)

Motivazione 4 Comments »

Ciao!

Vorrei farti una domanda…

hai mai provato la sensazione di non sapere dove sta andando la tua vita?

Hai mai provato…

quella sensazione di non vivere la vita?

ALT! :o

Prima di proseguire… prenditi 5 minuti in un luogo tranquillo e fermati un attimo.

Pensa…

in questo momento, la tua vita sta andando nella direzione che tu desideri?

Sinceramente, in questo momento… ti senti potenzialmente soddisfatto di cosa stai facendo e di quello che stai ottenendo?

Pensa ancora… e chiudi gli occhi… e RILASSATI…

R I L A S S A T I… non pensare ai tuoi problemi od altro che ti possa non renderti tranquillo…

stacca la spina per un attimo:

che cosa provi?

Sii, sincero con te stesso!

Sei soddisfatto o ti senti limitato in quello che è il tuo stato attuale e senti che vorresti poter fare qualcosa di più od aver fatto qualcosa di diverso…  si hai capito…

qualcosa per riuscire ad esprimere tutto il tuo potenziale!

Ti saranno capitate cose belle e cose meno piacevoli…

  • Avrai vissuto degli eventi inaspettati… o forse eventi che non vorresti ricordare…
  • Avrai probabilmente perso delle occasioni in passato ed ADESSO a distanza di tempo, pensi ancora a ciò che non è stato… e che vorresti aver colto…
  • Avrai vissuto invece esperienze straordinarie di cui ti senti ancora grato e soddisfatto di averle vissute…
  • Avrai mancato di vivere delle esperienze per la tua paura, per la tua pigrizia, per la tua abitudine

Qualunque di questi stati d’animo tu abbia provato… o stai ancora provando…

voglio dirti una cosa:

La vita è un esperienza straordinaria che merita di essere vissuta a pieno!

Ogni esperienza positiva:

può arricchirti di mille risorse interiori

ma anche …

un’esperienza negativa:

può darti un insegnamento inestimabile che nessun altro potrà mai insegnarti

e non solo…

può prepararti per un evento straordinario da vivere nella tua vita

che senza quella precedente esperienza negativa


non riuscirai mai a cogliere…

Vorrei che tu guardassi questo video di seguito (diviso in due parti):

si tratta di una persona che non ti dirà niente vedendola…

probabilmente neanche se ti dico che si tratta di Steve Jobs… ti dirà niente…

se ti dicessi che si tratta di uno che ha cambiato il mondo… forse…

fondatore della Apple… Pixar…

Questo video è abbastanza consueto su internet, ma voglio che tu lo veda comunque con attenzione… voglio che tu faccia un favore a te stesso… guardandolo! :-)

Si tratta del discorso di apertura a Stanford, 2005.

“Stay hungry, stay foolish” - (Siate affamati, siate folli).

Prima parte


Seconda parte

Rifletti su quanto hai visto…

essere aperto alle incredibili possibilità che la vita ti offre…

vuol dire…

vivere la tua vita!

Buona serata. ;-)

Giulio

Tags: , ,

? EFT = Autoguarigione Misteriosa e Straordinaria

Guarigione, Tecniche Energetiche No Comments »

Ciao.

EFT… già, è proprio vero, hai presente quando…

hai la sensazione che la tua mente od il tuo corpo sia andato in corto circuito? Che cosa provi in quel momento?

Vorresti stare bene, ma proprio non va: giornataccia!

Mesi di “mal di collo” cronico dovuto alle ore passate al computer: basta esco a far due passi e puff… o cosa vai a incontrare?

Un tizio seduto su una panchina dei giardini che si dava dei colpetti con le dita lungo il proprio corpo!

Ve ne sono dei pazzi in giro! :-D

Il destino ha voluto che qualche mese dopo abbia incontrato lo stesso tizio ad una cena, dove mi è stato presentato: …parlando durante la serata,… mi è sembrata una persona interessante che non aveva nessun comportamento anormale… anzi è stata una serata piacevole.

Entrato in confidenza, mi sono permesso di confidarli (ero sicuro che fosse lui), di averlo notato in atteggiamenti bizzarri qualche mese fa…

Ho scoperto grazie a quell’incontro l’esistenza di particolari tecniche energetiche di autoguarigione, fra cui una in particolare, basata sull’agopuntura orientale, ma senza l’uso di aghi!

Si chiama

Emotional Freedom Techniques (E.F.T.)

o più comunemente detta EFT.

Diagramma punti da picchiettare

Diagramma punti da picchiettare

EFT è un sistema di auto-guarigione semplice, rapido ed efficace con cui si possono trattare fobie, traumi fisiciblocchi emotivi repressi persino da diversi anni (quali violenze, abusi subiti, gravi lutti, ecc.) o malattie mentali quali la schizzofrenia, ecc. Si è dimostrato efficace su centinaia di disturbi.

Pur essendo una tecnica che può essere utilizzata su noi stessi da soli, per i casi più gravi può accadere che occorra un operatore esterno in quanto la persona affetta dal disturbo può creare nella sua mente una barriera di difesa auto-sabotante.

Consiste nella focalizzazione della mente sul problema che si vuole risolvere, mentre vengono stimolati ciclicamente, con dei colpetti dei polpastrelli delle dita di una mano, una serie definita di punti del corpo corrispondenti a 14 Meridiani energetici.

EFT è una potente tecnica energetica di autoguarigione!

L’aspetto fantastico di questa tecnica è che spesso occorrono pochi minuti per eliminare il disturbo di varia natura nella persona, a volte radicato per anni. Incredibile!

Nasce grazie a Gary Craig, un ingegnere della California che, resosi conto della sua straordinaria efficacia, ha diffuso EFT in tutto il mondo.

Per capirne il principio di funzionamento, dobbiamo pensare ai meridiani come dei canali di energia paragonabili a delle autostrade in cui ogni tanto alle varie uscite, si formano dei blocchi o degli ingorghi, dovuti ad emozioni elettriche neurali che provocano come dei cortocircuiti.

EFT sblocca ciò che era bloccato da anni!

Il fatto di picchiettare determinati punti specifici, mentre si pensa al problema emotivo o fisico, provoca lo sblocco di tali ingorghi ed al libero fluire delle emozioni represse! Questo si ripercuote in una od una serie di trasformazioni nella persona “trattata” che possono generare dolore emotivo e talvolta fisico, lacrime, sensazioni negative, sospiri, rilassamento, ecc.. Tali risposte sono temporanee, e possono ciclicamente essere a loro volta, oggetto di un nuovo trattamento, fino alla completa guarigione dell’individuo. Tali effetti sono il sintomo che i blocchi emotivi si stanno sciogliendo!

Se sei interessato ad approfondire EFT, ti consiglio due videocorsi “EFT Autostima” e “EFT Emozioni nel Corpo” in cui il presidente Andrea Fredi di EFT Italia, illustra la tecnica completa di EFT (oggi ancor più veloce) e mostra chiari esempi di applicazione pratica su alcune persone.

In un prossimo articolo, vi darò dei consigli pratici per rendere al meglio le potenzialità di questo metodo straordinario.

Buona giornata,

Giulio

Tags: ,

^ Tu, quanto valore ti dai?

Convinzioni, Motivazione No Comments »

Ciao,

Tu quanto valore personale ti dai?

Non capisco perchè la mente umana tenda continuamente ad autosabotarsi…

 

Curioso non trovi? 

Tendiamo a sminuire o sottovalutare le nostre capacità… crediamo che gli altri siano sempre tutti più bravi di noi, in quello ed in quell’altro. Ed invece ho una bella notizia per te:

non è vero!

Spesso è solo una tua autosabotante convinzione… che tende a minimizzare il tuo valore!

Per carità, con questo non voglio dire che dobbiamo considerarci numeri uno al mondo in tutto, ma

 

 

le tue qualità personali, le tue passioni, i tuoi sentimenti e soprattutto le tue esperienze di vita e le tue competenze fanno di te…

una persona unica nell’universo!

Complimenti! :-)

Voglio raccontarti una storia:

“Qualche anno fa, una famosa ditta americana di consegne, aveva la caratteristica di consegnare dei pacchi entro un tempo definito, altrimenti il cliente non avrebbe pagato la spedizione.

Si bloccò la catena dei macchianari… fu il PANICO! Non c’era una spiegazione a tutto questo! Nessuno ci capiva niente e non c’era versi di far ripartire le macchine: risultato, migliaia di dollari che venivano persi ogni minuto che passava!

Chiamarono il tecnico adetto alle macchine e dopo averci pensato su… egli ebbe un’illuminazione…

prese un cacciavite ed a colpo sicuro, girò una piccola vite nascosta. MIRACOLO! LE MACCHINE RIPARTIRONO.

Tutti a ringraziare il tecnico come salvatore dell’azienda.

Al momento che li fu chiesta la sua meritata parcella… il direttore, quasi svenì quando si sentì sparare l’esuberante cifra di 10.000$!

’10.000$ per girare una vite?  E’ un furto!’, urlò il direttore indignato.

‘Pretendo che lei scriva i dettagli del suo operato!’ , continuò il direttore, sempre più indignato.

Il tecnico prese un foglio e la penna, scrisse i dettagli del suo lavoro e lo consegnò al direttore. Il direttore, dopo averlo visto, si rese conto….

ed ordinò alla sua segretaria di pagare 10.000$ al tecnico”.

Cosa c’era scritto di tanto straordinario in quel foglio, da far cambiare completamente idea al direttore?

“Girare la vite = 1$;

Sapere quale vite girare = 9999$”.

 

La chiave è proprio questa, te sei una persona unica rispetto alle altre…

 

TU hai un VALORE personale SPECIALE!

 

Un abbraccio,

Giulio

Tags: , , ,

^ Timidezza: limite insuperabile?

Abitudini, Convinzioni No Comments »

Ciao.

…Già, timidezza… chi non ha mai provato la timidezza in almeno in un’occasione della vita… alzi la mano! :-)

Hai presente quella sensazione “strana”… in cui vorresti fare una determinata cosa, ma c’è qualcosa che ti impedisce di essere al meglio, come quando saresti in condizioni di piena tranquillità od in uno stato rilassato?

Tu, che tipo sei? Sei una pesona timida?

Apparentemente la timidezza, potrebbe sembrare un ostacolo insormontabile solo nelle relazioni amorose, ma credo che dovrò deluderti…

la timidezza può essere un impedimento limitante anche in altri settori della vita!

Vuoi degli esempi? Bene!

  • Hai fatto un colloquio di lavoro od un provino, nonostante il tuo nervosismo… sembrava che fosse andata bene… invece…
  • hai fatto un esame orale, hai studiato tanto e nonostante la tensione,  hai risposto alle domande… eppure… non hai preso un voto per quanto ti saresti meritato…
  • hai cercato di convincere una persona sulla validità di una certa cosa, nonostante il discorso che ti eri preparato/a… non sei stato/a abbastanza convincente…
  • ti piace tanto quella ragazza, ma non hai avuto il coraggio di andarci a parlare…  (il caso inverso merita una diversa analisi)
  • e potrei continuare…

Ti è mai capitata una situazione simile?

 

 

Ci sono passato anche io! :-)

 

Perchè ho evidenziato in blu negli esempi, le parole: colloquio, orale, risposto, convincere e parlare? 

Perchè comunichiamo con gli altri per il 93% anche senza parlare!

Sconcertante vero?!?

 

Eppure dagli studi fatti è stato provato che:

  • per il 7% - conta l’impatto del linguaggio verbale, cioè delle parole che usi;
  • per il 38% – conta l’impatto del linguaggio paraverbale, cioè del modo in cui pronunci le parole e dal modo che usi la voce;
  • per il 55% - conta l’impatto del linguaggio non verbale, cioè del corpo e come ti muovi. 

 

Lanciamo continuamente dei messaggi anche quando non ce ne accorgiamo!

Ora che sei consapevole di questo fatto e sei consapevole dell’importanza di quanto ti ho rivelato… cosa senti dentro di te?

Non ti vien già voglia di andare a parlare a quella ragazza, ad andare più disinvolto a quel colloquio od esame …

non ti vien voglia di agire in modo diverso… più SICURO? La timidezza è solo dovuta a qualche paura nella tua mente!


La Timidezza comunque può essere superata ed in alcuni casi può essere anche un’asso nella manica a nostro favore…

vedremo nei prossimi articoli: consigli e risorse molto utili. ;-)

A presto,

Giulio

Tags: , , ,

^ PNL = il Fattore delle persone di Successo

Miglioramento, Recensioni 8 Comments »

Ciao,

esiste qualche fattore comune nell’atteggiamento delle persone di successo nel corso dei secoli?

Te lo sei mai chiesto?

Cosa proveresti se ti dicessi che esistono dei fattori di successo della mente umana e nelle parole che possono avere un forte impatto su noi stessi e su gli altri? Pazzesco vero? :o

Voglio raccontarti una storia:

Sono stati fatti svariati studi su questo, in particolare… Richard Bandler che era uno studente all’università della California negli anni ’70, era stato incaricato di trascrivere delle sedute di terapia di un famoso terapeuta Fritz Perls e mentre continuava ad assistere a tali sedute, si era accorto che era diventato un ottimo terapeuta ed otteneva gli stessi risultati di Perls (cosa che non accadeva agli studenti di Perls quando lo stesso Perls, insegnava loro);

uno dei professori dell’università frequentata da Bandler, era John Grinder il quale era esperto di linguistica (ovvero come vengono combinate e scambiate le parole, il significato che possono dare ad una frase, ecc.); Bandler chiede a Grinder di aiutarlo a capire perchè era diventato un così bravo terapeuta:

Grinder studia le strutture linguistiche di Bandler e da questo sodalizio nascerà la Programmazione Neuro Linguistica (PNL) ovvero lo studio delle parole e l’effetto che possono avere sulle neuro associazioni (quindi sul modo di ragionare) di una persona. La PNL cerca anche di capire come siamo programmati (perchè ci comportiamo allo stesso modo a seconda dell’input che riceviamo sia dall’esterno che dall’interno).

Ho una notizia per te:

La Programmazione Neurolinguistica (o PNL) funziona!

Questo perchè, è per larga parte, applicazione pratica (non è una scienza). La PNL si basa sulla filosofia: prova in questo modo, se non funziona,… prova in un altro modo! :-)

I pilastri della PNL sono:

  • la comunicazione
  • la motivazione
  • l’autostima

E’ inutile che ci accaniamo con una persona volendoli inculcare le nostre verità: è importante comunicare nel modo efficace.

E’ importante anche imparare a sentirci motivati quando vogliamo noi, per poter raggiungere gli obiettivi che vogliamo; dipende quindi solo da noi e non dall’effetto del comportamento di altri su noi stessi (occorre prendersi quindi le proprie responsabilità, imparando ad interrompere gli stessi programmi che mi fanno comportare in un certo modo inefficace: ad es. una persona mi tratta male ed io sto male ed ho una reazione aggressiva).

E’ altrettanto importante scardinare le proprie convinzioni limitanti (che spesso condizionano una vita): l’autostima non è altro che una convinzione che abbiamo sulla nostra identità, capacità e valore.

Se sei interessato ad approfondire, ti consiglio di vedere il Videocorso “PNL” in cui vieni guidato passo passo in modo introduttivo alla PNL. In modo molto efficace vengono insegnate in questo videocorso (di ben 3h e 35min), strategie pratiche con esercizi da provare ed applicare fin da subito senza tanti fronzoli. In questo video, si parla in maniera approfondita dei tre pilastri della PNL di cui abbiamo accennato prima.

Tornando quindi alla domanda iniziale:

Quale è il comune fattore  delle persone di successo?

Sto parlando delle persone che hanno avuto Successo in…

ogni applicazione come nel campo della comunicazione, del denaro, dello sport, della terapia, ed in tutti i campi dell’eccellenza umana

o che hanno comunque influenzato grandi folle nel corso della storia (da Gesù, a Gandi, Hitler, Martin Luther King, ecc.).

E’ facile capire mentre stai leggendo seduto davanti al tuo computer, come i tre aspetti cardine visti prima, sono il fattore determinante in quanto:

  • la comunicazione influenza il modo in cui ti poni e vieni percepito dagli altri;
  • la motivazione è fondamentale per raggiungere i propri traguardi ed obiettivi;
  • l’autostima è l’abbattimento delle proprie convinzioni negative ed è il motore che spinge tutto il resto.

Leggendo queste indicazioni mentre ripensi a quanto detto, ti stai rendendo conto di quanto questi tre aspetti possono essere davvero fondamentali per la tua crescita personale.

Buona giornata,

Giulio

Tags: , ,

^ Convinzioni: che brutta bestia!

Convinzioni 2 Comments »

Ciao,

hai presente quella vocina che ti fa dire:

  • non ce la farò mai;
  • figurati se riesco
  • sono troppo timido/a
  • non sono bravo/a
  • non avrò mai abbastanza soldi
  • non sono all’altezza
  • nessuno mi vuole bene
  • nessuno mi apprezza per quel che valgo
  • … e potrei continuare con tante altre “fregnacce”…

ti riconosci in alcune di queste affermazioni… o per così dire convinzioni limitanti?

Non dirmi che ti riconosci in tutte?!? :-D

Sto scherzando ovviamente! Se hai risposto no: complimenti sei un alieno, se hai risposto si, non ti preoccupare… sei umano! :-)

Casomai il numero di sì, può essere indicativo su quanto devi lavorare su te stesso, anche se non è detto.

Hai mai pensato che le TUE convizioni possono condizionare la tua vita intera?

Per farti degli esempi:

  • magari non prenderai mai l’aereo e quindi non riuscirai mai a vedere tanti luoghi meravigliosi molto distanti… (fino a tempo fa ero uno di quelli);
  • oppure non vorrai fare un qualcosa per paura di non esserne all’altezza od in grado di farlo, … quando magari saresti in realtà più capace di tanti altri;
  • oppure per la paura di un’ulteriore delusione amorosa, non vorrai avere più storie, perdendo la possibilità di legarti ad una persona fantastica che ti vuole amare davvero… per come sei;
  • …e così via, potrei continuare…

Le convinzioni possono essere limitanti e sono quelle che vanno scardinate, perchè come dice la parola, ti limitano nelle tue possibilità, nelle tue azioni e nel tuo stato d’animo,

mentre quelle potenzianti, ti permettono di andare oltre e ti permettono di affrontare le difficoltà come sfide!

E’ anche vero che ci vuole il giusto equilibrio, in quanto non sempre è bene avere solo convinzioni positive… (di questo credo che puoi intuire facilmente cosa intendo dire).

Con una frase ormai nota di Henry Ford (si proprio lui, quello della Focus! :-) ), una volta disse:


"Se credi di poter fare qualcosa o di non poterla fare, hai comunque sempre ragione!"

Ed in effetti voglio che tu osservi questa figura:

Ciclo del Successo
Ciclo del Successo

Si tratta del

Ciclo del Successo… legato alle convinzioni

Se come tua credenza (o convinzione) pensi di non essere bravo a fare una determinata cosa, a quali personali risorse accederai? Probabilmente all’insicurezza e non sarai per niente motivato. E che azioni intraprenderai? Probabilmente nessuna! Di conseguenza senza nessuna azione non otterrai nessun risultato!

Ciò confermerà la tua credenza: “hai visto avevo ragione, non sono bravo a fare quella cosa!”

Fortunatamente vale anche il contrario:

Credi fortemente di poter compiere quell’impresa e cerchi dentro di te tutta la tua determinazione ed entusiasmo… Convinto più che mai, agisci per arrivare al tuo obiettivo… ed anche se tu riuscissi ad ottenere un minimo risultato (rispetto a quanto preventivato)… la tua convinzione ti darebbe morale e rafforzerebbe il tuo credo iniziale: “Hai visto ce l’ho fatta! Lo sapevo che ero bravo!”

Capito?

Cosa fa allora la differenza per andare oltre … le nostre paure od convinzioni?

… se la tua risposta è:

avere delle convinzioni potenzianti, piuttosto che limitanti!

Ottimo, risposta esatta! :-)

Se sei interessato ad approfondire, ti consiglio di dare un’occhiata a questo illuminante e pratico Videocorso “PNL” e di leggere la recensione del Videocorso stesso in un altro articolo PNL il Fattore delle persone di Successo.

Spero con questo di averti dato una bella scossa motivazionale! :-)

Buona giornata,

Giulio

Tags: , ,

^ La magia del Miglioramento Personale

Miglioramento, Motivazione No Comments »
Che cosa si intende per Miglioramento personale o Sviluppo Personale? ODDIO, cosa mi succederà? :-)

La magia del Miglioramento personale
La magia del Miglioramento personale

Il miglioramento personale evidenzia il fatto di poter superare i propri limiti

… o quelli che crediamo di avere.

Ti sarà sicuramente capitato, magari guardando un film che ti ha particolarmente coinvolto, di uscire dal cinema in uno stato emotivo particolarmente euforico o con una tua sensazione interna, come se avessi voluto compiere le stesse azioni in prima persona del protagonista maschile o della protagonista femminile del film, sperando per il suo successo…

ad es. conquistare il cuore di quella donna o di quel uomo, salvare la vita di una persona, sentirti sicuro in quella particolare situazione di pericolo o raggiungere quel particolare obiettivo, o qualcosa di più avventuroso come un tesoro, ecc.

Oppure per rimanere nella vita reale, ti sarai trovato alcune volte a pensare o sperare di volere TU riuscire a compiere delle particolari azioni o raggiungere qualcosa di cui avresti voluto avere le capacità e la convinzione per farlo, malgrado la tua sfiducia ed il tuo timore…

Hai provato queste sensazioni?

Il fatto di desiderare una nuova situazione è già un passo importante, ma cercare di ottenere le capacità per ottenere una determinato stato, è fondamentale! Spesso (incredibile a dirsi) vale una delle seguenti situazioni: 

  • tu hai già tali capacità per compiere quell’impresa o progetto (ma non lo sai);
  • occorre solo che qualcuno ti insegni le strategie giuste;
  • devi lavorare sulle tue convinzioni (soprattutto quelle limitanti, che ti condizionano la vita e ti impediscono di raggiungere l’obiettivo);

Puoi capire allora quanto sia importante il miglioramento personale o la formazione personale, rivolta a lavorare interiormente sull’individuo al fine di riuscire a tirarne fuori tutte le sue qualità e potenzialità riuscendo a superare particolari vincoli interiori o condizionamenti dovuti a fattori esterni (e tal volta anche interni che ci auto-creiamo).

Spesso è come sbloccare un ingranaggio, il cui blocco impedisce il pieno funzionamento di un macchinario.

Eppure ognuno ha delle proprie potenzialità personali.

Il bello è che se tu riesci a far venire alla luce le tue qualità, anche le persone che ti circondano verranno influenzate positivamente da questa tua nuova energia sprigionata! Sembra assurdo, ma è così.

Il concetto quindi di miglioramento personale è legato inevitabilmente al cambiamento personale.

E’ facile questo sviluppo o miglioramento personale?

In condizioni normali, spesso è un percorso interiore lungo e sofferto e la maggior parte delle persone non riesce a compiere questo processo radicale, a meno che siano le esperienze di vita stesse a segnare questo cambiamento profondo.

Eppure il proprio sviluppo interiore e personale si può raggiungere,

cambiando i programmi mentali che ci sono stati inculcati da piccoli nei primi 6/7 anni di vita, spesso da altre persone, dai condizionamenti sociali e culturali o dalle nostre esperienze dirette,… tale processo è reso piuttosto agevole e spesso porta enormi benefici, al punto che una persona non riesce più ad accettare lo stato precedente.

Se ti interessano queste tematiche affascinanti, tali temi saranno approfonditi nei post relativi alla categoria “Miglioramento“.

Un abbraccio,

Giulio

Tags: , ,
Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.