! Il VERO potere di Ascoltare gli altri

Comunicazione 3 Comments »

Ciao,

hai mai sperimentato il …

VERO potere di Ascoltare gli altri?

Una normale conversazione come avviene?

Nei primi modelli lineari di comunicazione (fra due persone A e B), si considerava la sorgente del messaggio (persona A), ed il destinatario (persona B) che normalmente doveva decodificare quanto ricevuto… (questo avviene ancora oggi nella vita di tutti i giorni!) :-)

capirai da te che… affinché questo avvenga al meglio…
è necessario prestare attenzione!
:-)

Ascoltare gli altri è fondamentale… e per questo, occorre un modello ciclico.

Ma tutto ciò è sufficiente per capire gli altri?

Ti è mai capitato di parlare con una persona e di sentire nonostante tutto che la conversazione è vuota?

Oppure ti è mai capitato di sentirla completamente “distante”, come se ci fosse un muro fra te ed il tuo interlocutore! Eppure vi scambiate delle parole… :-(

Ed allora cosa manca?

Occorre ascoltare gli altri non solo con le orecchie!

Parliamo per il 93% con un linguaggio diverso da quello delle parole… il linguaggio del subconscio!

con Ascoltare, infatti intendo proprio… riuscire a captare questo linguaggio impercettibile.

Un linguaggio per

comunicare e capire gli altri ad un livello più profondo!

Comprendere gli altri è una dote naturale (che non molti hanno), ma con un po’ di pratica si può acquisire questa straordinaria capacità: l’arte di ascoltare o di comprendere gli altri.

Capisci la differenza?

Cosa fare allora?
Non preoccuparti, ne parleremo in maniera più approfondita nei successivi articoli. Ti darò degli spunti e risorse utili.

Resta in ascolto! :-D

Un abbraccio,

Giulio

Tags: , , , , ,

~ Quel trucco per Leggere Velocemente!

Potenzialità del Cervello, Recensioni No Comments »

Ciao,

esiste un trucco per Leggere Velocemente?

Questo trucco per leggere velocemente, tu lo conosci già!

Se non conosci delle tecniche di lettura veloce,…

ti sarà capitato di voler leggere tanti libri appassionanti di tuo interesse, ma non lo hai mai fatto per mancanza di tempo…

oppure

hai iniziato a leggere un libro, ma poi hai fatto molta fatica

ed alla fine

…hai abbandonato! :-(

Eppure esiste un segreto!

Un segreto che usavamo involontariamente da piccoli per leggere!

… ma poi ci hanno detto che non si doveva usare… e ci hanno limitato ulteriormente “insegnandoci” a leggere len-ta-men-te a voce alta! :-(

Questo, ha sviluppato in noi la tendenza a ripetere mentalmente quello che leggiamo (anche  quando leggiamo in silenzio) permettendo alla parte razionale del nostro cervello di dover continuamente confermare la comprensione di quello che leggiamo, seppur mentalmente…

quante volte ti è capitato di fare molta fatica ad andare avanti nella lettura, avendo delle pause e tornando indietro su certe frasi?

Eppure il tuo cervello non avrebbe bisogno di tutto questo! E’ solo zavorra in più!

 

Devi fidarti del tuo subconscio e delle tue capacità di lettura veloce!

 

Nel mio lavoro da ricercatore, ho avuto a che fare anche con un dispositivo chiamato eye tracker, grazie al quale è possibile studiare al computer, la posizione dello sguardo di un utente che guarda uno schermo; questo avviene, monitorando tramite delle telecamere ad infrarossi il movimento delle pupille degli occhi.

 

Per essere più chiaro voglio farti vedere un video (che ho trovato in rete):

Il pallino che si muove rappresenta, dove l’osservatore sta guardando e come puoi osservare, è molto difficile che le pupille mantengano a lungo una posizione definita in un punto preciso…

Per natura i nostri occhi tendono a cambiare continuamente la direzione dello sguardo, anche quando ci sembra apparentemente di fissare un punto preciso… quando questo accade, noterai che il pallino si ingrandisce in base a quanto tempo lo sguardo è mantenuto in prossimità di quel punto (o zona circoscritta); questo ci permette di capire cosa colpisce l’attenzione di chi guarda.

Immagina cosa può accadere durante la lettura quando le pupille sono in continuo movimento! Difficilmente lo sguardo avrà delle posizioni sempre definite e lineari, ma sarà piuttosto caotico nei suoi spostamenti.

QUESTO è un grosso PROBLEMA PER LA LETTURA!

Ed allora grazie ad uno stratagemma o trucco, possiamo ovviare a questo inconveniente…

cominci a capire di cosa si tratta… per la lettura veloce?

Ciò è spiegato ampiamente in questo valido ebook Lettura Veloce 3X:

in questo ebook imparerai un metodo rapido ed innovativo di lettura veloce e memorizzazione, per mantenere quanto hai letto nel lungo periodo.

Si intitola Lettura Veloce 3x, ma a seconda di quale metodo di lettura utilizzerai (e che ti verrà insegnato)… potrai anche decuplicare la tua velocità!

Dopo che lo avrai letto, dirai: “tutto qui?”

Eppure credimi… io ne ho tratto davvero dei notevoli benefici… al punto che divoro realmente i libri… che mi interessano davvero. ;-)

Disponibile anche il videocorso in DVD Lettura Veloce e Memoria.

Non ti preoccupare, approfondiremo comunque, ancora questo argomento e sviscereremo ancora tantissimi aspetti.

Buona notte,

Giulio

Tags: , , ,

! La prima impressione dalla stretta di mano!

Comunicazione 3 Comments »

Ciao,

lo sapevi, che quando conosci una persona nuova, in pochi secondi…

comunichi già una prima impressione di te, dalla stretta di mano?

 

Non hai idea di quanto potere vi sia a livello di comunicazione nel subconscio dell’altra persona, nel semplice gesto dello stringere la mano

… MA quale dovrebbe essere la stretta di mano corretta?

L’incavo fra il pollice e l’indice, deve perfettamente intersecarsi nell’incavo dell’altra mano, cercando di stringere l’altra mano con la stessa pressione che ci viene fornita… con un po’ di pratica è facile valutarne l’entità. 

E’ necessario evitare assolutamente la “mano a mozzarella” (stretta debole ed impalpabile senza personalità) o nel caso opposto … evitare possibilmente… di stritolare l’altra mano per la troppa pressione!

RILASSATI! :-D

Trasmettiamo segnali in continuazione peggio di una stazione radio… e ci esprimiamo in predominanza attraverso la comunicazione non verbale,… è pertanto normale che una corretta stretta di mano dia già una buona impressione della nostra personalità! Hai idea di quanto conti il linguaggio dei gesti?

E’ però importante anche un’altra cosa!

Occorre guardare negli occhi l’altra persona, esprimendo un sorriso sincero… mentre si stringe la mano

 

sembra una banalità, ma… la maggior parte delle persone non lo fa mai!

Questo è FONDAMENTALE… perchè da un senso di accoglienzafa sentire importante il nostro interlocutore… non ci credi?!?

Prova allora a stringere la mano guardando da un’altra parte con una faccia imbronciata… poi mi saprai dire come procede la vostra conversazione… ;-)

 

Eppure si può comunicare ancor più profondamente…

 

sì, perchè contano anche altre sfumature… come ad esempio l’inclinazione…

Il mistero s’infittisce… :-D

Buona notte,

Giulio

 

Tags: , , , ,

~ Si può dimagrire senza sacrifici? (parte 1)

Psicologia Benessere, Recensioni 3 Comments »

Ciao,

come ti sentiresti, se ti dicessi che si può realmente dimagrire senza sacrifici?

 

Sembrerebbe impossibile… ma si tratta solo di convinzioni limitanti relative alla psicologia del benessere, che non tengono conto di quanto contino i segnali che il nostro corpo, ci invia continuamente!

 

E TU, che convinzioni hai in merito al dimagrire senza dieta?

Quante volte le persone hanno iniziato con buoni propositi una dieta e poi dopo un po’ di tempo è finito tutto come si suol dire “a tarallucci e vino” senza risultati duraturi?

 

E’ sufficiente la sola forza di volontà per dimagrire senza sacrifici?

NON BASTA! :-(

Perché questo? Il cervello ormai ha assunto delle abitudini difficili da abbandonare. Mangi la tua insalata in formato ridotto, cerchi di fare il tuo footing, ma niente! Forse puoi ottenere con la ferrea volontà qualche risultato, ma per quanto tempo?

Esiste una soluzione per dimagrire?

 

Magari hai pensato qualche volta di non mangiare, ma questo non ha portato risultati, anzi…

Pensa che un regime di carenza o restrizione di cibo auto imposta, è percepita dal cervello come se fosse un periodo di carestia e per contro effetto, produce una grossa produzione di grassi! Quindi non mangiare, o non sopperire al fabbisogno necessario giornaliero (apri bene le orecchie): FA INGRASSARE!

Sembra incredibile, ma è così! Come dimagrire allora?

 

Serve altro per dimagrire!

 

Pazzesco da credere, ma per dimagrire basta applicare 4 semplici regole con fiducia (senza pesarsi), e qualche altra cosa… :-)
cercando di motivarsi a fare un minimo di movimento giornaliero (vedi “come“, nelle prossime puntate).

Ti consiglio vivamente di seguire le successive parti di questo articolo… non te ne pentirai! ;-)

Un abbraccio,

Giulio

Tags: , , , , , , ,

? Si può capire gli altri dai loro colori?

Comunicazione, Recensioni No Comments »

Ciao,

si può capire gli altri dai loro colori (dei vestiti, capelli, unghie o degli accessori indossati in genere, ecc…)?

 

Ti piacerebbe farti un’idea a colpo d’occhio, sulla persona che hai di fronte, dai suoi colori?

 

E’ noto ormai che per la maggior parte dei casi, comunichiamo con le altre persone anche senza parlare inviando continuamente messaggi in base a come ci muoviamo, ai nostri atteggiamenti od al tono della propria voce; nel 93% dei casi, ad un primo impatto stabiliamo dei rapporti che si basano principalmente su una comunicazione non verbale.

Ed allora

 

i colori ci fanno capire qualcosa in più sul nostro interlocutore?

 

Tutte le risposte vengono fornite e spiegate in questo DVD “Decode the Color” (di 1 ora e 36 minuti) dal ricercatore Nicholas Caposiena.

 

Questo DVD, debbo dire molto essenziale (senza mirabolanti effetti speciali), mira a dare una vasta quantità d’informazioni pratiche. ;-)

Viene spiegato come applicare l’uso dei colori nella comunicazione nelle relazioni affettive (o nei rapporti sociali in genere), nei rapporti di lavoro, nelle attività di vario tipo o nel nostro ambiente.

E’ uno strumento utile per capire al primo colpo d’occhio che tipo di persona hai di fronte, ed uno strumento divertente (da sperimentare nella pratica quotidiana) per stabilire la compatibilità con una persona!

Tramite l’analisi dello spettro cromatico visibile della luce (risalente già ad Isac Newton), si parla di:

  • Colori e personalità
  • Colori e moda
  • Colori nelle risorse umane
  • Colori negli ambienti
  • Colori e seduzione
  • Come riconoscere il proprio colore
  • I colori per vivere meglio

Per carità, questo approccio, non deve essere confuso col giudizio superficiale verso le persone (che a mio parere vanno sempre conosciute in profondità… anche con altre tecniche che vedremo :-) ), tanto è vero che nel video viene spiegato come osservare la ripetitività di certi colori preferenziali.

A me è piaciuto molto anche la scoperta del proprio colore o dei colori personali;

ti sei mai chiesto…

perchè spesso preferiamo indossare vestiti di certi colori piuttosto che altri?

Nel mio caso mi sono rivisto molto… nell’associazione dei colori preferiti con le mie caratteristiche emotive.

Come sempre dico… non credere a me, sperimenta TU di persona! ;-)

Un abbraccio,

Giulio

Tags: , , , ,
Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.