# Vale la pena di arrabbiarsi?

Comunicazione, Psicologia Benessere Add comments

Ciao,

quante volte ci capita di arrabbiarsi … a chi non è successo?

Quel che piuttosto dovremmo chiederci è:

Vale la pena di arrabbiarsi?

 

Vi è un detto che dice:

 

Se c’è rimedio perchè ti arrabbi?

Se non c’è rimedio perchè ti arrabbi?

 

Lo so che non è sempre facile … ;-)

E’ anche vero che spesso ci arrabbiamo realmente per delle stupidaggini con oggetti o situazioni … :-(

Considera che la rabbia mette in moto ormoni e neurotrasmettitori che possono provocare squilibri e danni all’organismo, senza contare che le fibre muscolari perdono potere e robustezza, provocando alla lunga dei problemi alla salute.

Ora lungi da me da crearti allarmismi … per carità …

credo comunque che il vero problema sia a monte … ovvero se certe situazioni che generano la rabbia, siano alla fin fine delle gocce che fanno traboccare il vaso di una situazione precedente che si è creata a livello inconscio. In pratica quelle situazioni critiche che fanno arrabbiare, toccano il tuo vero io e fanno vibrare certe tue corde interiori che ti fanno scattare come una molla!

Quindi  spesso non è tanto la situazione in se ad essere la vera causa della rabbia.

Il discorso è complicato quando la nostra rabbia coinvolge anche situazioni con altre persone!

In tal caso, quel che dovremmo chiederci è:

 

cosa ci fa sentire arrabbiati: noi stessi o gli altri?

 

Quando vi sono coinvolte le altre persone, sarebbe opportuno non cadere nel circolo vizioso delle offese o ferite verbali che possono deteriorare un rapporto od un’amicizia.

Lo so benissimo che a volte vi sono delle situazioni che non sono per niente facili.

Se proprio hai voglia di sfogarti quando sei da solo… fatti una corsa,grida a squarcia gola oppure sfogati con un cuscino… può aiutare ;-)

sappi però che occorre comunque sciogliere l’origine o la causa della rabbia a monte …  altrimenti le situazioni scatenanti si ripeteranno … perchè ci sarà sempre una goccia (fattore esterno) a scatenare il traboccamento.

Per svuotare l’organismo dai veleni della rabbia, è necessario liberarlo dallo stress, dalle preoccupazioni a livello subconscio, utilizzando ad esempio, l’ottimo audio CD del Dott. Roy Martina – “Lasciare Andare”.

Non hai tempo per ascoltarlo?

Non ti preoccupare!

La cosa fantastica del subconscio è che è sempre in ascolto e quindi puoi ascoltare questo CD anche mentre dormi. 8O

E la prossima volta che ti arrabbi, prova a chiederti: “vale davvero la pena arrabbiarsi?”

Provare per credere! :mrgreen:

Buona serata,

Giulio 

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca qui!

Tags: , ,


2 Responses to “# Vale la pena di arrabbiarsi?”
  1. simongl81 Says:

    insomma tutto per vendere un cd… bah

  2. Giulio - La Via dei Sogni Says:

    Ciao Simongl81,

    il CD è una semplice opportunità immediata che lavora a livello del subconscio e che se sperimentato davvero per un certo periodo di tempo (1 mese minimo), dà dei risultati.

    Vi sono anche tante altre tecniche come ad esempio EFT, la meditazione, ecc.

    Serve lavorare un po’ su se stessi, in quanto le emozioni negative influenzano molti aspetti, come malesseri fisici, mancanza di lucidità mentale o rapporti interpersonali poco soddisfacenti.

    Quando gli input esterni non influenzeranno più il proprio stato d’animo, allora potremo dire che stiamo andando nella “giusta” direzione. ;-)

    Un abbraccio,

    Giulio

Leave a Reply

Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.