* La tavola smeraldina: concetto dell’Uno?

Ignoto, Spiritualità Add comments

Ciao,

è possibile che la scienza, altre discipline di conoscenza passata e le scritture antiche di ogni tradizione e cultura del pianeta, ci portino alla VERA conoscenza?

Io credo di sì, anche se ovviamente non è un compito facile combinare i vari pezzi del puzzle e dobbiamo fare i conti su cosa è rimasto intatto. Al corso “La realtà sensibile”, dato che ne abbiamo parlato, sono venuto a conoscenza per la prima volta, della tavola smeraldina.

La tavola smeraldina racchiude la base di tutte le religioni?

Ciò che mi ha colpito della tavola smeraldina, è che sembra venga considerata un po’ il principio di tutte le religioni del pianeta (che all’incirca attualmente come fatto curioso, si dice si attestino su circa 280, quasi come se ognuno si costruisse un Dio fatto in casa a seconda del luogo e della propria concezione culturale).

La tavola smeraldina sembra sia stata ritrovata in Egitto, prima dell’era cristiana. Il testo fu inciso su una lastra di smeraldo (da qui il nome?) e pare che sia stato tradotto successivamente dall’arabo al latino.

Pare che sia attribuita ad Ermete trismegisto (a cui fa capo l’Ermetismo), anche se non si hanno prove che egli sia vissuto.

Ammesso che la traduzione italiana sia corretta (nei passaggi dall’originale), il testo è il seguente:

“Il vero senza menzogna, è certo e verissimo.

Ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso per fare i miracoli della cosa una.
E poiché tutte le cose sono e provengono da una, per la mediazione di una, così tutte le cose sono nate da questa cosa unica mediante adattamento.

Il Sole è suo padre, la Luna è sua madre, il Vento l’ha portata nel suo grembo, la Terra è la sua nutrice. Il padre di tutto, il fine di tutto il mondo è qui.
La sua forza o potenza è intera se essa è convertita in terra. Separerai la Terra dal Fuoco, il sottile dallo spesso dolcemente e con grande industria.
Sale dalla Terra al Cielo e nuovamente discende in Terra e riceve la forza delle cose superiori e inferiori. Con questo mezzo avrai la gloria di tutto il mondo e per mezzo di ciò l’oscurità fuggirà da te.
È la forza forte di ogni forza: perché vincerà ogni cosa sottile e penetrerà ogni cosa solida. Così è stato creato il mondo.

Da ciò saranno e deriveranno meravigliosi adattamenti, il cui metodo è qui. È perciò che sono stato chiamato Ermete Trismegisto, avendo le tre parti della filosofia di tutto il mondo.
Ciò che ho detto dell’operazione del Sole è compiuto e terminato.”

La tavola smeraldina è in linea con le nuove scoperte della fisica quantistica?

Secondo la fisica quantistica, il vuoto non esiste, ma tutto è composto da una stessa sostanza energetica (detta “ologramma quantico” o “il campo” o “la mente di Dio” o “la matrice” o “matrix divina”) che non può essere osservata ad occhio nudo (fra l’altro sembra essere stata elaborata al computer dai dati rilevati dal satellite Chandra della NASA). Il risultato è espresso dalla figura sottostante.

Fra l’altro ha una struttura simile alle connessioni neuronali del cervello umano!

Ti consiglio di vedere il DVD “Il linguaggio della Matrix Divina” dello scienziato ricercatore Gregg Braden o “La mente di Dio” dell’astrofisico Massimo Teodorani.

Torniamo alla tavola smeraldina:-)

Non è certo mia pretesa interpretare la tavola smeraldina ovviamente …

quello che è interessante notare invece, è il concetto di “ciò che è dentro, è fuori”, che possiamo trovare anche in altri testi. Ad esempio, (senza entrare in ambiti religiosi specifici), possiamo trovare questo concetto in molti versi del Vangelo di Tommaso (peraltro non accettato “curiosamente” dalla Chiesa, anche se sembra ci sia oggi una apertura).

In particolare:

Gesù disse, “Se i vostri capi vi diranno, ‘Vedete, il Regno è nei cieli’, allora gli uccelli dei cieli vi precederanno. Se vi diranno, ‘È nei mari’, allora i pesci vi precederanno. Invece, il Regno è dentro di voi e fuori di voi.

Curioso vero? :-)

Guardati anche questo estratto di video dello scienziato Gregg Braden, a proposito che la realtà dentro di noi come unione pensiero (cervello) ed emozioni (pancia), si manifesti all’esterno nella realtà tramite onde elettromagnetiche emesse dal cuore:

Interessante vero? ;-)

ATTENZIONE per comprendere tutto il ragionamento con le PROVE SCIENTIFICHE DELLA FISICA QUANTISTICA che combaciano con le TRADIZIONI ANTICHE… GUARDA L’INTERO DVD “Il linguaggio della Matrix Divina”!!!

Altrimenti ti mancano dei pezzi importanti! :-)

Sarà ancor più interessante comparare la tavola smeraldina con la tavola rubino (attribuita sempre ad Ermete Trismegisto).

La tavola smeraldina diventa interessante comparata con la tavola rubino.

E sarà ancor più interessante andare a vedere le tavolette di argilla rinvenute in medio oriente, e le scoperte dello studioso ed esperto di lingue semitiche Zecharia Sitchin.

Questo perchè?

Ermete Trismegisto, significherebbe “il tre volte grandissimo” , nome con cui si voleva assimilare Ermete, dio greco a Thot, dio egizio.

Forse la storia a cui siamo abituati a credere è in realtà completamente diversa…

…ogni cosa a suo tempo. :-)

Buona giornata,

Giulio

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca qui!

Tags:


4 Responses to “* La tavola smeraldina: concetto dell’Uno?”
  1. ! Il potere dell’autosuggestione! - La Via dei Sogni Says:

    [...] ma Napoleon Hill non poteva conoscere le recenti scoperte della fisica quantistica! [...]

  2. ^ Il palindromo 11/11/11 - La Via dei Sogni Says:

    [...] discipline spirituali o scientifiche come la fisica quantistica (vedi la matrice energetica fotografata dalla NASA), mostrano che tutto è UNO, mentre la realtà che ci mostra i 5 sensi, [...]

  3. * Seminario Ipnosi Regressiva con Brian Weiss - La Via dei Sogni Says:

    [...] Cosa possibilissima, tenendo conto anche delle recenti scoperte della fisica quantistica secondo cui siamo tutti connessi attraverso una matrice energetica fotografata anche dal satellite Chandra della NASA. [...]

  4. ! Arthur Findlay College: la morte non esiste! - La Via dei Sogni Says:

    [...] In questi anni, ho fatto diversi sperimenti personali ad esempio di visione remota o test energetici a distanza su cose che non potevo sapere, ed i casi di successo sono stati piuttosto elevati (questo è spiegabile oltre che per l’esistenza di un mondo spirituale, anche dalle recenti scoperte della fisica quantistica che tutto è energia e tutto è connesso energeticamente). [...]

Leave a Reply

Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.