! Paura e Stress: gli effetti molto dannosi – (parte 2)!

Psicologia Benessere Add comments

Ciao,

ci eravamo lasciati nella prima parte dell’articolo sul fatto che paura e stress bloccano la crescita e praticamente annullano il sistema immunitario

Ovvero in caso di minaccia esterna, viene liberato l’ormone dello stress che fa spegnere il sistema immunitario per conservare energia, in modo da poter scappare o reagire ad una minaccia esterna per la vita… ma questo fa sì che ci si apra alla malattia. :-(

Quindi abbiamo visto che ci si ammala quando siamo stressati.. il che non è roba da poco.

Eppure c’è un altro effetto molto importante che paura e stress possono causare… ma prima voglio farti una domanda:

Ce ne saranno notizie belle nel mondo? Eppure perché i media e le televisioni si focalizzano solo su notizie negative usando un linguaggio che provoca solo paura e stress? :-?

Perché i media divulgano le informazioni generando paura e stress?

Paura e Stress rendono meno intelligenti

Ti stai chiedendo il perché? :-?

Per favore non rispondere dicendo che focalizzarsi su belle notizie “non fa notizia”! :-?

Sono sicuro che sei una persona molto più evoluta di questa risposta banale, che oltretutto rappresenta anche un’offesa all’intelligenza umana.

Che impatto possono avere il cinema ed i media a livello mondiale sulla PAURA e lo STRESS?!? 8-O

Facciamo degli esempi sugli effetti della paura e stress che ha avuto la vicenda dell’11 settembre 2001: ovvero il dopo attentato alle Torri Gemelle.

“Il modo per vendere farmaci”, ha dichiarato il bioetico Carl Elliot, è vendere malattie psichiatriche. Se hai il Paxil e sei l’unico produttore che ha il farmaco per il disordine da ansia sociale, è nel tuo interesse ampliare al massimo la categoria e rendere i confini il più possibile confusi”.

Barry Brand, direttore di produzione del Paxil, ha ammesso sul giornale Avertising Age che “il sogno di chiunque venda e promuova prodotti è scoprire un mercato sconosciuto e indefinito da sviluppare. Questo è ciò che siamo riusciti a fare con il disordine da ansia sociale.

I risultati si sono visti dopo l’11 settembre quando il Paxil (che era stato brevettato anche per il “disordine d’ansia generalizzato”) venne massicciamente reclamizzato come rimedio per i devastanti effetti psicologici indotti dall’attentato terroristico. La GlaxoSmithKline non si fece scrupoli a utilizzare le terribili immagini delle Torri Gemelle in fiamme per la campagna pubblicitaria.

Marcia Angell, “Farma & Co. (Industria farmaceutica: storie straordinarie di ordinaria corruzione)”, Il Saggiatore, Milano 2006

Marco Pizzuti, “I mercanti della Salute”, Sperling & Kupfer 2012

È possibile quindi che ci sia qualche tipo di interesse a tenere le persone nella paura e nello stress?

Banalmente anche un bambino può capire che se ti tengo nella paura e nello  stress, posso con qualsiasi scusa di facciata poter controllare più facilmente le tue azioni. :-(

Un esempio di questo è la legge “US Patriot Act” emanata dopo l’11 settembre 2001 durante il governo  George W. Bush.

L’America si è spaccata i due dopo la legge Patriot Act, in quanto secondo un sondaggio Gallup, metà degli elettori lo ritiene uno strumento indispensabile per la lotta al terrorismo e l’altra metà una minaccia intollerabile ed incostituzionale per la libertà civile. Ho degli amici americani che sono letteralmente incazzati! :-?

In realtà perché viene considerata “anticostituzionale” e cosa viola della costituzione americana?

  • Libertà da ricerche irragionevoli: Il governo può condurre segretamente indagini tramite suoi agenti, entrando nella vostra casa/azienda per condurre perquisizioni senza informarvene.
  • Libertà di parola: Gli agenti del governo possono costringere bibliotecari e librai a rivelare i titoli dei libri presi a prestito o acquistati da qualsiasi individuo, nonché rivelare l’identità di chiunque abbia acquistato o preso a prestito certi titoli. Questo tipo di ricerche può essere esteso a qualunque altra transazione commerciale.
  • Diritto alla privacy: Gli agenti federali sono autorizzati all’impiego di apparecchiature nascoste allo scopo di intercettare telefonate o e-mail di persone che non sono nemmeno sospettate di un crimine.
  • Diritto di Libertà e di Rappresentanza Legale: Gli agenti del governo sono autorizzati a fermare e detenere individui “sospettati” di attività terroristica e di trattenerli INDEFINITAMENTE, SENZA OBBLIGO DI IMPUTAZIONE, e SENZA CONSULENZA LEGALE.
  • Diritto a un Processo Rapido e Pubblico: Le persone sospettate di terrorismo possono essere processate in tribunali militari segreti, dove gli imputati non godono del diritto a un processo pubblico, né a discutere le prove.

Questi sono solo alcuni punti e per brevità, ti consiglio di leggerti la legge in inglese come ho fatto io…

Il Patriot Act (che di patriottico ha ben poco) può essere utilizzata per ottenere informazioni anche in Europa (ad esempio potrebbero venire a ciacciare dentro il vostro conto corrente)!

A me sembra un tantino egocentrica… non credi? :-?

Non a caso le polemiche sono aumentate alla luce di diversi casi abuso in cui la legge è stata usata senza alcun vero motivo “terroristico”.

Ma c’è un effetto ancor più importante che causano la paura e lo stress…

Paura e stress rendono meno intelligenti!

Paura e Stress e le zone di attività cerebrale.

Forse penserai: “ma che stai dicendo?” ;-)

Hai mai giocato a Pacman? :-)

Osserva la figura sopra. Per chi non conosce Pacman, è un gioco in cui il giocatore (in figura indicato con “P” che sta per Player) deve mangiare tutti i puntini disseminati all’interno di un labirinto cercando di non farsi catturare dal fantasmino (in figura indicato con “G” che sta per Ghost). Se hai giocato a Pacman almeno una volta, ti sarai accorto od accorta che quando il fantasmino G è piuttosto distante dal giocatore P (vedi parte sinistra della figura sopra), il giocatore ha tutto il tempo per ragionare con calma in quale corridoio del labirinto passare per mangiare più puntini possibile. Quindi osservando la parte sinistra della figura sopra, quando siamo tranquilli e siamo rilassati con tutto il tempo per ragionare, si nota che la parte del cervello attiva è la parte FRONTALE (tipica anche di quando si medita, ma approfondiremo le zone del cervello coinvolte durante la meditazione).

Viceversa quando il fantasmino G è vicinissimo al giocatore (vedi parte destra della figura sopra), a causa di una situazione di minaccia (seppur virtuale), subentra una situazione di stress perché per la paura ci moviamo frettolosamente a caso (senza avere il tempo di ragionare). Quindi osservando la parte destra della figura sopra, quando siamo stressati e non abbiamo il tempo per ragionare, si nota che la parte del cervello attiva è la parte POSTERIORE!

Ti suggerisco di vedere il seminario in 3 DVD “Supera i tuoi Geni” del biologo Ph.D Bruce Lipton della Macro Video. :-)

Morale della favola:

Paura e Stress rendono MENO INTELLIGENTI! :-(

Quindi a seconda della situazione, quale parte del cervello stai usando?

Ragionamento o comportamento riflesso?

Quando siamo rilassati, usiamo la parte FRONTALE del cervello (ragionamento); viceversa quando siamo sotto minaccia (paura) e siamo stressati usiamo la parte POSTERIORE (comportamento riflesso o istintivo).

Paura e stress rappresentano un’arma di controllo silente!

Gli effetti dei media su Paura e Stress

Ti faccio allora la domanda:

È plausibile che tale effetto sull’intelligenza dovuto a paura e stress sia ben conosciuto da chi tiene “le redini” del pianeta o da chi gestisce la diffusione delle informazioni alla popolazione mondiale?

Ognuno risponderà come al solito secondo il proprio sentire… e mi auguro sospendendo il giudizio senza partito preso, oltre che a documentarsi.

Quindi ricapitolando, paura e stress:

  1. Impediscono la crescita (e può portare alla morte)
  2. Aprono alla malattia (si capisce gli interessi farmaceutici)
  3. Rendono meno intelligenti (è ovvio che tale meccanismo può essere sfruttato in modo perverso)

E allora come difendersi? :-?

Darò la soluzione scientifica nella terza parte. :-)

Un grande abbraccio,

Giulio

Ti è piaciuto questo articolo? Clicca qui!

Tags:


Leave a Reply

Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.