! Il mio corso introduttivo alle Energie Sottili

Cospirazione, Eventi dal Vivo, Tecniche Energetiche 35 Comments »

Ciao,

se tu potessi percepire il livello energetico degli oggetti o delle persone, che impatto pensi potrebbe avere? ;-)

Quanto sarebbe importante conoscere in quale parte del corpo di una persona vi possa essere uno scompenso energetico o ad esempio quali alimenti possano fornire energia pura piuttosto che un effetto contrario?

Questo è il mondo delle Energie Sottili!

Sono tornato dall’esperienza dello scorso week-end al corso introduttivo alle Energie Sottili, tenuto dal Dott. Carlo Cannistraro (Master TEV)… debbo dire che è stata un’esperienza FANTASTICA! :mrgreen:

La cosa che mi ha maggiormente sorpreso è il fatto che tutti i partecipanti già fin dal primo giorno (me compreso) sono riusciti a percepire con le mani, le energie sottili pure e le energie congeste (queste ultime, pensale semplificando molto come energie sporche).

L’energia pura attiva nutre il corpo di energia sottile, mentre quella congesta può trasformarsi in sintomi sgradevoli, in malesseri e perfino in malattie.

Fra le varie sperimentazioni che sono state effettuate, praticamente noi tutti riuscivamo a percepire non solo il livello energetico (ognuno con i propri parametri percettivi) … e qui ognuno potrebbe pensare che in qualche modo ogni partecipante, potesse anche “raccontarsela” … eppure in pieno accordo (noi partecipanti novizi) riuscivamo (senza che l’insegnasse ci anticipasse la propria percezione) a “sentire” anche l’aumentare od il diminuire delle energie sottili su un persona, su un oggetto od alimento, allo scatenarsi di alcuni eventi.

Assicuro che non eravamo sotto l’influsso di allucinogeni! :-D

Con il costo del corso, veniva fornito un mini cleanergy: un apparecchietto (vedi foto sopra) per ripristinare l’energia congesta, e trasformarla in pura. L’inventore di questa tecnologia cleanergy è il Dott. Roberto Zamperini, ricercatore e terapeuta che ha creato tali strumenti per il riequilibrio energetico della persona e per la bonifica energetica degli ambienti.

Tramite questo strumento e grazie agli elementi di anatomia sottile, è possibile ripristinare il livello energetico di una persona nei punti in cui essa necessità (approfondiremo il discorso in un altro articolo).

Grazie a questo corso, ho potuto verificare e confermare anche altri concetti che avevo appreso riguardo le tecniche energetiche

addirittura tutti i partecipanti hanno verificato la bontà di alcuni oggetti ed il loro effetto, come ad esempio il mio pendente Q-Link (che non conoscevano) per il rinforzo ed il riequilibrio del sistema energetico dell’organismo (corpo umano) allo scopo di stimolare la sua resistenza contro tante diverse fonti di stress.

Con la tecnologia Cleanergy, si può fare tante cose, fra cui energizzare l’acqua! (Vi sono dei risultati riguardanti esperimenti in merito).

Dell’efficacia della tecnologia Cleanergy, mi raccontava il Dott. Carlo Cannistraro, che possiamo applicala a vari campi di applicazione interessanti (riguardanti anche gli stati dovuti alle diverse onde celebrali), come ad esempio usando PSYCH-K® od il Theta Healing … ed il bello è che si può verificare certi cambiamenti di stato nella persona sottoposta a test. Questo purtroppo non siamo riusciti per mancanza di tempo a verificarlo in aula, ma mi ripropongo di fare qualche prova in futuro. :-)

Come alternativa…

voglio lasciare una testimonianza… anche molto provocatoria … di un esperimento curioso sulle energie sottili che con una ragazza ho fatto a pranzo: :oops:

con le energie sottili, è stato indovinato più volte il segno zodiacale!

Testando l’energia di ogni segno zodicale su me stesso, la ragazza ha indovinato il mio (lei non sapeva nulla di me)! 8O

Ahh, ahh… ma dai Giulio … sarà un caso … e lei l’ha capito da chissà cosa … :mrgreen:

Ci sta … il fatto è che … siccome sono curioso …

tale esperimento l’ho provato qualche giorno dopo su un’altra persona di cui non sapevo nulla… e percependo quello con maggiore energia che la rappresentasse … morale della favola … l’ho indovinato! 8O

In un altro caso ho provato su una donna e non l’ho indovinato … ehi sono alle prime armi … :-D

… (ma ad essere sincero ho commesso io un errore di valutazione sulla larghezza del campo relativa al suo vero segno), … ma il segno zodiacale che avevo rilevato … si da il caso che fosse il segno di suo marito!

Dirai tu e che c’entra? :-D

Mai sentito parlare di forti legami energetici (anche a distanza) fra persone?

Guarda caso, esiste proprio un modulo Legami da applicare al Cleanergy!

Vedremo comunque se si trattano di sole coincidenze …

Certi legami non integri possono togliere energia!

Al corso son venute fuori cose davvero curiose (chiamiamole così) … (fra l’altro durante un esperimento che i partecipanti stavano facendo su una persona, ho provato di nascosto a testare certe conoscenze che avevo sulla tematica dei legami energetici e puntualmente si sono verificate). Non preoccuparti so che per ora sono nebuloso … ma ti farò capire meglio in un altro articolo questo aspetto specifico. :-)

Magia? Fantascienza? Frutto del caso? :?

Possono esservi varie spiegazioni…

ad esempio fra queste … alcuni elementi recenti di fisica quantistica o la recente scoperta della NON ESISTENZA DEL VUOTO! L’universo è fatto dalla stessa sostanza energetica senza alcuna separazione. Se sei interessato, ti consiglio di vedere il fantastico video “Il linguaggio della Matrix Divina” di Gregg Braden (in uno dei prossimi articoli ne farò una recensione).

Ti auguro una buona notte.

A proposito… forse guardando … la prima foto del Cleanergy … potresti percepire una piacevole sensazione di benessere … o forse no … forse il suo disegno … chissà … ;-)

Dici di no?

Una volta ti parlerò allora ad esempio di un simbolo massonico che toglie energia … testato sul campo ovviamente. ;-)

Già … mi devo ricordare di avvertire il mio amico che vuole farsi il tatuaggio … di stare attento al disegno ed alla parte del corpo dove realizzarlo … potrebbe essere come darsi una grande zappa sui piedi per molti anni. :-(

Ma questa è un’altra storia.

Per oggi è tutto davvero!

Ciao,

Giulio

Tags: , , , , ,

^ PSYCH-K®: il cambiamento di credenze

Abitudini, Convinzioni, Eventi dal Vivo 23 Comments »

Ciao,

come cambierebbe la tua vita se tu potessi cambiare le tue credenze?

Cambierebbe? Rimarrebbe la stessa?
Eppure le credenze possono realmente condizionare una vita intera! :-(

Non ci credi? Pensaci un attimo… se tu non sei convinto (per vari motivi TUOI…) di poter realizzare quel tuo sogno od una particolare impresa, come puoi pensare di riuscire a farcela? È sicuro che non ce la farai! :-(

E cosa accadrebbe invece se tu riuscissi a cambiare il tuo modo di pensare? Non credi che cambierebbero i tuoi comportamenti? ;-)

E’ possibile?

Esiste una tecnica speciale

PSYCH-K®: il cambiamento di credenze.

Forse è la prima volta in cui ne senti parlare… già… figurati che io l’ho scoperta per caso la prima volta leggendo lo straordinario libro del Biologo Dott. Bruce Lipton“La biologia delle credenze” di cui abbiamo parlato nello scorso articolo.

Nel libro di Lipton, PSYCH-K® è appena accennato, ma si racconta della sua incredibile scoperta folgorante durante una dimostrazione ad un convegno in cui vi era anche il Dott. Robert Williams ovvero il fondatore di questa tecnica PSYCH-K®.

Dato che non si trova molto materiale in italiano a riguardo e che sono un curioso per natura… lo scorso febbraio ho preso e sono andato a Milano a fare un corso dal vivo con il Dott. Carlo Cannistraro! :-)

Al momento (in cui sto scrivendo) da quanto risulta nel sito http://www.psych-k.com ufficiale, gli istruttori certificati PSYCH-K® in italia sono solo due… questo per darti un’idea di quanto sia ancora poco conosciuta questa tecnica!

Durante un corso con il Dott. Carlo Cannistraro

Durante il corso PSYCH K con il Dott. Carlo Cannistraro

L’esperienza è stata davvero molto interessante e ciò mi ha fatto ulteriormente capire come spesso a parole “ce la raccontiamo” … ma tanto il nostro subconscio non mente! C’è poco da fare. :-D

Perchè ti dico questo?

Perchè siamo stati abituati dalle esperienze personali (considerate da noi, non positive) e dalla cultura sociale a construirci così tanti strati addosso, al punto da mascherare la nostra vera essenza.

Se ci aggiungiamo che oltremodo siamo stati educati a credere che il nostro destino è ormai segnato e legato ai geni che ci sono stati dati dai nostri genitori o dai nostri avi… allora abbiamo fatto davvero l’amplein!

Secondo le più recenti scoperte, in realtà è l’ambiente esterno che regola i nostri comportamenti…. comportamenti che sono vincolati e limitati dalle credenze che abbiamo.

La realtà è oggettiva, ma le nostre credenze, regolano la percezione che abbiamo della nostra realtà… e ci tengo a sottolineare od evidenziare la parola “nostra”!!! Abbiamo una nostra realtà!

Ebbene PSYCH-K® non fa altro che mettere in accordo la parte conscia con la parte subconscia della nostra mente.

Equilibra anche la parte destra e sinistra del nostro cervello che hanno delle caratteristiche completamente diverse fra loro.

Il Biologo Dott. Bruce Lipton, illustra come la velocità di elaborazione del nostro subconscio non ha neppure paragone rispetto a quella conscia: il subconscio (per fare un confronto in termini informatici) è in grado di elaborare a 40 Milioni di bit al sec, mentre la mente conscia è in grado di elaborare a 40 bit al sec;

ora alla luce di questi dati, cosa ti vien da credere? Quale fra le due parti della mente, avrà il controllo?

La parte razionale o la parte subconscia? Credo che avrai già capito.

Ebbene PSYCH-K®, permette di riscrivere dei programmi del nostro subconscio in modo che le due parti razionale (conscia) e subconscia, vadano di comune accordo, altrimenti sarebbe come avere una mente in cui le due parti giocano al tiro alla fune, ma una delle due vince praticamente sempre in quanto più forte… ed indovina un po’ qual è? La parte subconscia!

Ed aridagliè! ARGGHHHHHHHHHHHHHH!!! :roll:

PSYCH-K® permette di far questo in piena libertà, a patto che il subconscio lo voglia o sia pronto per quel particolare momento della vita di quella persona.

Occorre spesso un compromesso vantaggioso per il subconscio, al fine di acquisire una nuova credenza.

A volte può essere necessario cambiare qualche altra credenza collegata a quella problematica.

Come avviene questo? Con delle tecniche semplici, basate su dei test muscolari di comunicazione con la parte subconscia della persona.

Una volta cambiata ed acquisita quella credenza, sta a te fare un passo verso quel nuovo obiettivo agendo secondo nuovi comportamenti… ma capirai che cambiare una credenza è fondamentale perché è come abbattare dei muri che stavano fra te e la realtà oggettiva od il tuo obiettivo e che la tua antica visione o credenza, ti impedivano di raggiungere.

Indipendentemente da PSYCH-K … cambiare credenze… ti sembra una cosa da poco?

Un libro che mi sento di consigliarti per iniziare (che però è in inglese… in attesa del permesso di Rob Williams per una traduzione in italiano) é “PSYCH K: The Missing Peace in your Life!”:

Siamo stati educati a credere che occorrono anni e fatica per cambiare delle abitudini, credenze o comportamenti… magari con anni di analisi… eppure alla luce di quanto detto, avrei più di qualche dubbio in proposito. Per carita con questo non voglio fare polemica con i professionisti del settore… anzi, ve ne sono molti che sono bravi… è il sistema che non va!

La scienza si evolve, le conoscenze sono in divenire e se rimaniamo arroccati solo a ciò che conosciamo, credo che non riusciremo ad evolverci nella nostra pienezza.

Parleremo ancora di PSYCH-K® in altri articoli.

Buona notte e buon 25 aprile!

Giulio

NOVITÀ OTTOBRE 2011: Ringrazio Rolando del sito http://www.kinesiologiaperte.wordpress.com, per la segnalazione riguardo l’uscita del libro italiano “Utilizza la Tecnica Psych-K” di Robert Williams.

Presto farò una recensione sul libro per verificarne l’efficacia rispetto al corso dal vivo.

Tags: , , , , , , , ,
Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.