? Il mistero Georgia Guidestones

Cospirazione, Ignoto 9 Comments »

Ciao,

fra le tante costruzioni misteriose, voglio parlarti delle Georgia Guidestones. Di cosa si tratta?

Le Georgia Guidestones sono un enorme monumento di granito situato su una collina in Elbert County, Georgia, negli Stati Uniti d’America. È talvolta indicato come “l’American Stonehenge”. Il monumento è alto quasi venti piedi (circa 6 metri), e fatto da sei lastre di granito che pesano più di 100 tonnellate. Una lastra sta al centro, con quattro lastre sistemate intorno ad essa, mentre una lastra si trova in cima a queste cinque lastre, che sono allineate astronomicamente.

Una lastra esplicativa di pietra aggiuntiva, che si trova nel terreno a breve distanza ad ovest del monumento, fornisce alcune note che chiariscono la storia e le finalità delle Guidestones (vedi dopo).

Cosa rappresenta il mistero delle Georgia Guidestones?

georgia-guidestones

Le pietre delle Georgia Guidestones sono disposte in modo che una fessura all’altezza degli occhi nella lastra verticale centrale, permetta ad un osservatore di vedere l’orizzonte orientale e si allinea con la posizione del sole che sorge nei solstizi estivi ed invernali.

Attraverso la pietra centrale, da sud a nord, un foro del diametro di cinque centimetri è inclinato con un angolo di 34 gradi in modo da puntare al polo nord celeste. Un fascio di luce che passa attraverso un foro nella cuspide, forma un punto di luce verso il basso e la posizione del punto può essere utilizzata per determinare il mezzogiorno ed il giorno dell’anno.

georgia-guidestones-buco

Il foro obliquo a livello degli occhi, è perforato dal lato sud al lato nord del centro, in modo che la stella polare sia sempre visibile (e dovrebbe simboleggiare la costanza e l’orientamento con le forze della natura).

Una fessura è tagliata nel mezzo della pietra per formare una finestra che si allinea con le posizioni del sole che sorge nei solstizi d’estate e d’inverno e durante l’Equinozio, in modo che il sole di mezzogiorno splenda per indicare il mezzogiorno in una linea curva.

georgia-guidestones-allineamento

La pietra superiore (che fa da tappo) comprende una specie di calendario, in cui la luce del sole passa attraverso un foro di 7/8 di pollice a mezzogiorno, e splende sulla facciata sud della pietra centrale. Mentre il sole fa il suo ciclo, il punto illuminato passante attraverso il foro può indicare il giorno dell’anno a mezzogiorno ogni giorno. Il luogo è stato scelto perché gode di una vista ad Est e ad Ovest nel periodo delle albe ed i tramonti estivi ed invernali. Le pietre sono orientate in quelle direzioni.

La storia delle Georgia Guidestones è un mistero.

georgia-guidestones-eta-ragione

La storia dietro le Georgia Guidestones è misteriosa quanto i monumenti. Sembrerebbe che nel giugno del 1979 un uomo ben vestito entrò nell’ufficio della Elberton Granite Company a Elberton (nella Georgia), dicendo di voler conoscere il costo per la costruzione di un grande monumento per la conservazione dell’umanità. (NOTA MIA: Conservazione da cosa?). Lui si identificò come il signor R. C. Christian, dicendo di rappresentare un piccolo gruppo di americani che preferivano rimanere anonimi. :-?

Benche la Elberton Granite Company fosse considerata “la capitale” del granito negli Stati Uniti, il presidente della società di granito era scettico di intraprendere un progetto di questa portata e molto scettico riguardo lo straniero nel suo ufficio. Quindi il presidente della Elberton Granite Company chiese al signor R. C. Christian di parlare al banchiere della società di granito, il signor Wyatt Martin, pensando che sarebbe stato l’ultima volta che avrebbe visto quell’uomo.

Tuttavia, il signor Christian andò in banca e spiegò al signor Martin che, anche se il suo nome era uno pseudonimo di significati simbolici (ne parleremo in un altro articolo), lui e il gruppo che rappresentava erano molto seri ed intendevano erigere queste guidestones per “la conservazione del mondo e per annunciare l’avvento dell’età della ragione”. Ci potrebbe essere in futuro un olocausto nel mondo civile, ed il gruppo desiderava erigere queste guidestones per essere una delle cose più durature e per aiutare l’umanità a ricominciare. 8-O

Il signor Martin accettò di gestire i fondi e, dopo aver istituito un conto di garanzia, iniziarono i lavori sul monumento.

Un anno dopo il completamento del progetto, la corrispondenza finale arrivò a Elberton da R. C. Christian ed il gruppo responsabile per le Guidestones. Finora non si sa chi sia questo misterioso gruppo è o perché si sono sentiti in dovere di erigere le Georgia Guidestones e il suo messaggio per l’umanità.

Quali messaggi controversi indicano le Georgia Guidestones?

linee-guida-georgia-guidestones

Vediamo allora questo messaggio.

Il messaggio consiste di una serie di dieci linee guida o principi che è inciso sulla Georgia Guidestones in otto lingue diverse moderne (una lingua su ogni faccia delle quattro grandi pietre verticali). Muovendosi in senso orario intorno al monumento da a nord, queste lingue sono: inglese, spagnolo, swahili, hindi, ebraico, arabo, cinese e russo. Il messaggio in inglese si legge:

  1. Mantenere l’umanità sotto 500.000.000 in perpetuo equilibrio con la natura. 8-O
  2. Guida la riproduzione saggiamente – migliorando la forma fisica e la diversità.
  3. Unire l’umanità con una nuova lingua viva.
  4. Regola passione, fede, tradizione e tutte le cose con ragione temperata.
  5. Proteggere le persone e le nazioni con leggi giuste ed equi tribunali.
  6. Lasciate che tutte le nazioni governino internamente, risolvendo le controversie esterne in un tribunale mondiale.
  7. Evitare le leggi meschine ed i funzionari inutili.
  8. Bilanciare i diritti personali con i doveri sociali.
  9. Premiare la verità, la bellezza, l’amore, cercando l’armonia con l’infinito.
  10. Non essere un cancro sulla terra. Lasciare spazio per la natura. Lasciare spazio per la natura.

Un messaggio più breve viene visualizzato invece in quattro lingue antiche sulle quattro superfici verticali della pietra di copertura (ancora una volta in una lingua e scrittura diversa su ogni faccia). La lastra esplicativa vicino alle Guidestones identifica le 4 lingue antiche come: i cuneiformi babilonesi (a nord), il greco classico (est), il sanscrito (sud), ed i geroglifici egiziani (ovest), e fornisce ciò che è presumibilmente una traduzione inglese:

“Lasciate che queste siano linee guida per un’età della ragione”.

Quello che spicca e che stona fra queste 10 linee guida è sicuramente la prima. Se approssivamente nel momento che sto scrivendo, siamo 7 miliardi, significherebbe che solo una persona su quattordici sopravviverebbe. :-(

Delle altre nove linee guida, a parte la nona molto bella, trovo personalmente la seconda, la quarta molto strane, e le rimanenti talmente fumose e banali che vogliono dire tutto e nulla allo stesso tempo. Sicuramente l’apparente banalità dei messaggi non giustifica l’ingente spesa per costruire le Georgia Guidestones.

Infine il messaggio nelle quattro lingue antiche (“Lasciate che queste siano linee guida per un’età della ragione”), lo ritengo molto riduttivo, in quanto l’evoluzione dell’uomo avviene invece realmente quando l’essere umano si connette alla sua anima e scopre che è un essere divino (senza alcun riferimento ad alcuna religione).

Per il momento fermiamoci qui, senza alcuna “interpretazione”. Faremo tutta una serie di “collegamenti” più concreti riguardo i messaggi delle Georgia Guidestones.

Ciao a presto,

Giulio

Tags: ,
Designed by NattyWP Wordpress Themes.
Images by desEXign.