I cristalli giganti del pianeta Terra

I cristalli giganti della terra sono fra le scoperte geologiche più sensazionali degli ultimi tempi. Dove sta la particolarità?

Già molto tempo prima i contattisti e i vari messaggi canalizzati, parlavano a proposito, riguardo la presenza dei cristalli giganti! 😕

 

Scoperti i cristalli giganti all’interno del pianeta Terra!

cristalli giganti

Nel 2001, è stata scoperta nelle profondità della miniera di Naica, stato di Chihuahua, Messico, una delle meraviglie sotterranee della Terra: la Cueva de los Cristales.

Queste immagini mozzafiato, cui sono state scattate dal famoso fotografo spagnolo Javier Trueba: mostrano la vastità dei cristalli, alcuni dei quali misurano fino a 11 metri. Non è ancora chiaro perché le formazioni riempiono le grotte con questi angoli apparentemente casuali … anche se gli studiosi stanno cercando una logica.

cristalli giganti della terra

Le miniere enormi di Naica sono state scavate da anni, ma nel 1975 una vasta area è stata drenata per permettere le operazioni di estrazione. Da poco due minatori si sono imbattuti nel Crystal Caves, raccolta incredibile di esemplari unici al mondo.

 

I cristalli giganti mostrano quanto poco conosciamo della Terra.

In basso un video creato dall’associazione La Venta (un gruppo di ricerca che elabora, organizza e gestisce progetti esplorativi di tipo geografico, con particolare interesse verso il mondo sotterraneo).

I contattisti hanno sempre indicato l’effetto risonanza dei cristalli della Terra sull’essere umano.

Fra l’altro sono stati scoperti nella ghiandola pineale all’interno del cervello umano dei cristalli di calcite (“New Crystal in the Pineal Gland: Characterization and Potential Role in Electromechano-Transduction”, Baconnier Simon, Lang Sidney B., De Seze Rene, 2002). Questo potrebbe avere dei veri e propri risvolti sulla conoscenza delle nostre vere potenzialità trasmissive e ricettive!

cristalli giganti ghiandola pineale

Anche il celebre biologo Bruce Lipton nel suo libro “La Biologia delle Credenze – Come il pensiero influenza il DNA e ogni cellula”, parla che il vero “cervello” di ogni cellula non è il nucleo, ma la membrana cellulare. Questa scoperta sbalorditiva porta a una conclusione:

“i geni non controllano la nostra biologia, è invece l’ambiente a influenzare il comportamento delle cellule”.

Ph.D biologo Bruce Lipton

Bruce Lipton parla della membrana cellulare come “un cristallo liquido semiconduttore dotato di porte e canali”.

Anche David Icke, parla di influenza lunare (voluto dalla piramide del potere mondiale come forma di controllo), sui cristalli terreni e sul cervello umano.

Che cosa conosciamo realmente sulla nostra natura e le nostre capacità?

Buona serata,

Giulio

Articoli correlati

  • La Coscienza dell'AcquaLa coscienza dell'acqua non è altro un modo per dire che l'acqua ha una memoria! L'acqua è un mezzo per registrare gli stimoli psichici, pensieri, sentimenti, emozioni, immagini, suoni e parole che riceve dall'ambiente. Dopo la mia ricerca di oltre venti anni, lo dico con certezza: l'acqua ha memoria, perché su esso è stato fondato l'inganno secolare giuridico e religioso ai danni dell'anima. Lo so che se non sei preparato potrà essere uno shock 8O ... ma ti invito a leggere mio libro "Il Segreto mai Rivelato all'Umanità".   L'acqua ha memoria e nasconde il segreto dell'anima! Le straordinarie scoperte del ricercatore…
  • La mia prima esperienza: le costellazioni familiariLa mia prima esperienza con le costellazioni familiari, nonostante avessi letto molto sulla tematica, l'esperienza dal vivo si è rivelata davvero emozionante e sorprendente (e per quanto mi riguarda anche molto divertente e affascinante). Domenica 6 febbraio 2011 ho vissuto la mia prima giornata sulle costellazioni familiari condotta da Carla Nenci, sia come attore che come spettatore.   Le costellazioni familiari sono un'esperienza da vivere! Non parlerò dei dettagli nè della mia costellazione familiare svolta, nè delle costellazioni familiari degli altri partecipanti! Questo perché? 8O Oltre che per la privacy, ovvio, ogni costellazione familiare necessita di essere ELABORATA a LIVELLO INTERIORE…
  • Arthur Findlay College: la morte non esiste!L'esperienza all'Arthur Findlay College inglese fu un tassello alla ricerca di me stesso. Dopo il mio ribaltamento di credenze (scientifiche e religiose) in questi anni a causa delle esperienze personali vissute, mi sono fatto alcune domande: come cambierebbe lo stato d'animo degli essere umani, se ci fosse la sicurezza che la morte non esiste e la vita dopo la morte continua? 8-O come cambierebbe ulteriormente lo stato d'animo degli esseri umani se essi fossero consapevoli della reincarnazione? :-?   L'esperienza all'Arthur Findlay College ha confermato che la morte non esiste! E aggiungo un altro DOMANDONE SHOCK...: come cambierebbe la vita…

Lascia una risposta

La tua mail non sarà pubblicata. I campi obbligatori sono contrassegnati da *